Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

Guardia giurata ruba al Decathlon di Lissone: arrestato insieme alla complice

Il furto nel pomeriggio di giovedì: ad allertare i carabinieri è stata la vigilanza che ha dato l'allarme dopo aver visto l'uomo indossare uno sopra l'altro più capi

Hanno privato diversi articoli sportivi delle placche antitaccheggio e hanno tentato di passare inosservati imboccando come via di fuga la corsia dell'uscita senza acquisti.

A tradire i due ladri che sono entrati in azione giovedì pomeriggio al Decathlon di Lissone è stata l'esagerazione. I due, un uomo di 32 anni di Cantù e una donna 46enne da Merone, sono stati notati dal personale addetto alla vigilanza aggirarsi nel negozio degli sportivi troppo "gonfi". 

In maniera circospetta hanno attraversato tutte le corsie scegliendo gli articoli per il fitness che più sembravano loro idonei e poi finita la "spesa", indossando strato dopo strato tutto l'abbigliamento scelto e privato delle placche antitaccheggio si sono avviati all'uscita.

Qui a chiedere alla donna di aprire la borsetta ricolma di merce e all'uomo di spogliarsi hanno trovato il personale addetto alla vigilanza che insieme ai carabinieri della compagnia di Desio ha constatato il furto.

A incastrare i due oltre all'evidenza della circostanza è stato l'inchiostro fuoriuscito dalle placche della merce mentre tentavano di forzarle.

Il 32enne finito in manette per il furto è una guardia giurata particolare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia giurata ruba al Decathlon di Lissone: arrestato insieme alla complice

MonzaToday è in caricamento