Cronaca Libertà / Viale Libertà

Furto al distributore di latte in viale Libertà: uno dei ladri arrestato

Hanno manomesso l'impianto e rubato l'incasso: uno dei giovani autori del furto è stato raggiunto dalla polizia dopo un breve inseguimento e arrestato

Hanno manomesso e svuotato il distributore automatico di latte e yogurt di viale Libertà e sono fuggiti via.

Un gruppo di ragazzi è entrato in azione all'alba di mercoledì mattina a Monza puntando alla cassa della centrale del latte: mentre erano intenti a danneggiare il macchinario qualcuno si è accorto di quanto stava accadendo e ha dato l'allarme al commissariato di polizia di viale Romagna.

Una volante che si trovava in zona per un giro di controllo ha raggiunto immediatamente il distributore: quando i ladruncoli hanno visto l'auto della polizia fare capolino in viale Libertà si sono dati alla fuga, correndo attraverso alcuni giardini condominiali e scavalcando diverse cancellate.

I poliziotti si sono lanciati all'inseguimento dei ragazzi e sono riusciti a raggiungere e fermare uno dei ladri: si tratta di un 21enne albanese, R.T., in Italia con regolare permesso di soggiorno e incensurato.

Per lui l'arresto è scattato per furto aggravato in concorso: addosso al giovane gli agenti hanno trovato 70 euro circa in monete, un paio di guanti e alcuni arnesi atti allo scasso.

Ingente il danno provocato al distributore manomesso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al distributore di latte in viale Libertà: uno dei ladri arrestato

MonzaToday è in caricamento