Cronaca Arcore / Via Manzoni

Arcore, aggredisce una donna in strada: inseguito e "arrestato" dai passanti

Il giovane è stato inseguito e bloccato da alcuni passanti che avevano assistito all'aggressione e al furto. Immediato l'intervento dei carabinieri, che hanno arrestato il ladro

Bloccato dai passanti. Arrestato dai carabinieri. Nei guai è finito un ragazzo di diciannove anni di origini marocchine. Il giovane è stato fermato, durante il weekend scorso, dai militari della stazione di Arcore, che lo hanno "incastrato" subito dopo un furto. 

Il diciannovenne, secondo quanto ricostruito dagli stessi agenti intervenuti, aveva scippato una donna in via Manzoni, rubandole la borsetta con due cellulari, i documenti e poche decine di euro in contanti. 

Subito dopo il furto, però, il ragazzino è stato inseguito e bloccato da alcuni passanti. Sono stati loro stessi, poi, ad allertare i carabinieri, che sono intervenuti e hanno arrestato il giovane. 

Nel corso dell'udienza per direttissima, l'arresto è stato convalidato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcore, aggredisce una donna in strada: inseguito e "arrestato" dai passanti

MonzaToday è in caricamento