menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Grazie a un magnete ruba oltre 6mila euro di energia elettrica: denunciata titolare di un bar

Nei guai una ragazza di 28 anni, la titolare del bar: è stata denunciata per furto aggravato

Avere energia elettrica senza pagare la bolletta. Utopia? No. Almeno per la titolare di un bar di Cormano che per avere la luce gratis nel suo locale aveva posizionato un magnete sopra al contatore. Risultato? Una denuncia per furto aggravato. 

La donna è stata scoperta dai carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni nella giornata di lunedì che sono intervenuti insieme ai tecnici dell'Enel dopo che la compagnia aveva riscontrato anomalie. Tradotto? Le ultime bollette erano troppo basse. Una volta aperto il vano del contatore del locale di via 24 maggio i militari hanno scoperto il motivo delle bollette piuma: era stato posizionato un magnete sopra all'apparecchio.

L'azienda, secondo quanto riferito dagli investigatori, ha calcolato che grazie al trucco la titolare del bar — una 28enne italiana — avrebbe risparmiato oltre 6mila euro. Ma adesso deve difendersi dall'accusa di furto aggravato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento