Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Muggiò

Senza soldi, si attaccano al contatore condominiale: famiglia nei guai

Denunciato il padre, 44enne di origine marocchina, a Muggiò

Senza soldi, con due figli a carico e con la bolletta della luce tagliata dall’Enel. Una famiglia di origine marocchina (papà di 44 anni, mamma di 35 e un bambino e una bambina molto piccoli) ha trovato una soluzione drastica per continuare ad avere la luce elettrica: si è collegata al contatore del condominio.

E’ accaduto mercoledì in via Montegrappa, a Muggiò. Dopo appena un mese però la bolletta condominiale impazzita ha fatto scoprire il grossolano espediente: un cavo elettrico tirato dal loro appartamento al contatore del palazzo, che era stato manomesso. Il capofamiglia è stato denunciato per furto di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza soldi, si attaccano al contatore condominiale: famiglia nei guai

MonzaToday è in caricamento