Rubano cosmetici e accessori all'Esselunga: due richiedenti asilo denunciati

I due ladri sono originari del Gambia e hanno 20 e 19 anni

Hanno rubato cosmetici e accessori per novanta euro circa e hanno tentato di attraversare la barriera delle casse senza pagare. Due giovanissimi ladri sono stati denunciati martedì mattina a Monza dalla polizia di Stato che è intervenuta presso il supermercato Esselunga di viale Libertà in seguito alla segnalazione di un addetto alla sicurezza.

Il personale del negozio ha notato due giovani rubare tra le corsie merce per quasi cento euro e poi uscire senza pagare: si tratta di due cittadini stranieri originari del Gambia richiedenti protezione internazionale e ospitati, in attesa del riconoscimento, presso una struttura monzese.

I due ragazzi, 19 e 20 anni, sono stati denunciati per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento