Cronaca Varedo

Nasconde mille euro di spesa nello zaino all'Esselunga

L'episodio alle 19 di sabato sera al supermercato di via Pastrengo a Varedo: l'intervento della compagnia di Desio ha fermato e arrestato il malvivente

E' riuscito a nascondere mille euro di spesa in uno zaino ma nonostante l'impegno a far stare nel minimo spazio più merce possibile è fallito il tentativo dell'ingenuo ladro di farla franca.

Il piano del furto è scattato intorno alle 19 a Varedo all'interno del supermercato Esselunga di via Pastrengo. Qui un romeno di 48 anni residente a Nova Milanese e con precedenti alle spalle ha provato a rubare la spesa.

Si è aggirato per le corsie del negozio scegliendo tutto quello che gli occorreva e poi, terminati i suoi acquisti, si è volutamente dimenticato di mostrarli alla cassa per pagare e ha proseguito dritto, oltrepassando la barriera delle casse.

Qui è stato fermato da un addetto alla vigilanza che gli ha chiesto di aprire lo zaino che aveva con sè: per guadagnare tempo e improvvisare la fuga il romeno gli ha scagliato una gomitata al volto e ha iniziato a correre.

Fuori dal supermercato però, su richiesta di intervento, c'erano già i carabinieri della compagnia di Desio che lo hanno sorpreso e arrestato per rapina impropria in flagranza. 

Nessuna grave conseguenza per l'addetto all'antitaccheggio per cui non è stato necessario l'intervento dei soccorsi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde mille euro di spesa nello zaino all'Esselunga

MonzaToday è in caricamento