Tenta di rubare un furgone: ladro in manette a Biassono

Il furto nella notte in viale Regina Margherita: arrestato un cittadino 40enne di origine romena incensurato

Cacciavite alla mano e una torcia per farsi luce. Così nella notte tra domenica e lunedì un ladro 40enne è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri della stazione di Biassono dopo aver tentato di rubare un furgone in viale Regina Margherita.

L'uomo, un cittadino di origine romena incensurato e senza fissa dimora in Italia, è stato notato dal proprietario del mezzo mentre si aggirava attorno al furgone per forzarne la serratura. L'uomo ha dato immediatamente l'allarme alla centrale operativa dei carabinieri e sul posto è arrivata una pattuglia di militari della stazione di Biassono.

Il proprietario ha indicato ai carabinieri la direzione nella quale era fuggito a piedi il malvivente che è stato raggiunto poco distante e arrestato. Il 40enne dovrà rispondere di tentato furto aggravato: nelle sue tasche è stata rinvenuta una torcia mentre il cacciavite che aveva usato per forzare la serratura è stato ritrovato ai piedi del furgone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento