Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Burago di Molgora

Ruba gasolio da due auto nel parcheggio di una ditta: arrestato

Il padre era in auto fuori dall'azienda a fargli da palo ma alla vista dei carabinieri è fuggito via, lasciandolo solo

Furto aggravato in concorso.

E’ questa l’accusa con cui è finito in manette un 30enne di Cornate d’Adda sorpreso dai carabinieri a rubare carburante da due auto parcheggiate all’interno di una ditta di Burago.

L’uomo si è introdotto all’interno della “Rl Trasporti Service” e ha rubato circa 110 litri di gasolio attraverso la forzatura del tappo del serbatorio.

Non era solo però: fuori dall’azienda, in auto, c’era il padre dell’uomo che, di fronte alla vista delle pattuglie si è dileguato, lasciando il figlio solo.

In flagranza di reato, con due taniche già piene di carburante trafugato, il ladro è stato sorpreso e arrestato.

Dai controlli successivi delle forze dell’ordine è risultato che il complice del ragazzo, padre dell’arrestato, era già stato segnalato per un analogo reato nel 1957.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba gasolio da due auto nel parcheggio di una ditta: arrestato

MonzaToday è in caricamento