Evade e ruba la cassaforte da un bar ma il ladro goloso si fa distrarre dai gelati: arrestato

In manette è finito un 55enne di Cesano Maderno, dopo un furto in un bar a Seregno

Un'incontrollable voglia di gelato. E di rubare.

Un ladro di 55 anni, italiano, di Cesano Maderno, non è riuscito a trattenere l'istinto di tornare in "azione" nonostante fosse sotttoposto agli arresti domiciliari. L'uomo poco prima dell'alba, intorno alle 5.30, si è intrufolato in un bar in zona San Carlo a Seregno, al confine con Cesano Maderno, e ha puntato alla cassaforte dell'esercizio commerciale.

Il malvivente è entrato da una finestra e ha iniziato a ispezionare il locale fino a trovare quanto gli interessava: non riuscendo ad aprire la cassaforte il 55enne ha pensato bene di portarla via con sè per avere tutto il tempo di scassinarla a casa, con calma. A tradirlo però è stato il rumore che non ha potuto fare a meno di fare e l'appettito che non è riuscito a controllare. Quando ormai il proprietario del bar, dalla sua abitazione situata sopra l'esercizio, era stato svegliato dal trambusto e aveva già dato l'allarme alle forze dell'ordine, il ladro goloso, anzichè darsela a gambe, si è attardato per mettere le mani su alcuni gelati. Il 55enne ha nascosto nel suo zainetto otto bottiglie di birra e dieci gelati e poi si è allontanato a piedi, costretto ad abbandonare la cassaforte per strada.

Il fuggitivo poco dopo, quando ormai l'allerta era stata diramata a tutte le pattuglie della zona, è stato individuato e fermato. I militari dell'Aliquota Radiomobile di Desio, dalla descrizione delle fattezze del malfattore, hanno subito pensato che l'autore del furto potesse essere proprio il 55enne sottoposto agli arresti domiciliari a Cesano Maderno e così si sono appostati vicino a casa sua e hanno atteso che rientrasse. 

Quando ormai il ladro credeva di essere al sicuro, a pochi metri da casa, è finito nei guai: nella sua borsa sono stati ritrovati i gelati, le bottiglie di birra, un piede di porco, una torcia, un cacciavite, un paio di guanti ed un passamontagna, utilizzati per compiere il furto, in parte ripreso dalle telecamere di videosorveglianza del bar.

L'uomo è stato arrestato e ora dovrà rispondere di furto aggravato in esercizio commerciale e di evasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento