Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Busnago

Ladre di vestiti arrestate dai carabinieri nel parcheggio del centro commerciale

Il furto al Globo di Busnago: le due ladre sono state pizzicate mentre si cambiavano d'abito con la merce appena trafugata nel tentativo di rientrare e colpire altri negozi

Credevano di averla fatta franca e, non contente di aver svaligiato già il negozio "Oviesse", portando via 450 euro di capi d'abbigliamento da donna, erano pronte a colpire di nuovo.

Due ladre di vestiti di origine marocchina sono state pizzicate e arrestate dai carabinieri della compagnia di Vimercate a Busnago, venerdì sera, nel parcheggio sopraelevato del centro commerciale Il Globo.

Le due ladre, 35 e 36 anni, residenti a Lissone e Sovico, entrambe pregiudicate, all'interno del punto vendita Oviesse nella galleria del centro avevano riposto capi d'abbigliamento da donna dentro a due grandi borse schermate pensando di eludere i controlli e la sorveglianza e fare shopping senza pagare.

La ricerca alle due donne è però scattata immediatamente e i carabinieri in servizio le hanno pizzicate a bordo di una vecchia Peugeot nel parcheggio intente a cambiarsi d'abito per entrare nuovamente nella galleria e colpire un altro negozio, dopo essersi rese irriconoscibili.

Per loro è scattato l'arresto per furto mentre la merce trafugata è stata restituita al punto vendita. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladre di vestiti arrestate dai carabinieri nel parcheggio del centro commerciale

MonzaToday è in caricamento