Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Usmate Velate / Via dello Artigianato

Un anno ai ladri della I.R.A., pena sospesa per uno dei due

"Direttissimo" stamattina per i due ladri sorpresi ieri sera a Usmate Velate a rubare all'interno della I.R.A.: per uno, incensurato, la pena è stata sopsesa. I due stavano trafugando materiale informatico e cellulari

Sono più chiari i dettagli del tentativo di furto di ieri sera a Usmate Velate, ai danni della I.R.A. (Istituto Ricerche Applicative), una società che produce cosmetici e farmaci, in via dell'Artigianato.

I due romeni, uno dei quali pluripregiudicato per danni al patrimonio, stavano tentando di rubare telefoni cellulari e materiale informatico. Sorpresi dai militari, hanno cercato di fuggire ma sono stati bloccati, uno nel condotto dell'aria e l'altro mentre cercava di scavalcare la recinzione.

I due erano giunti presso la I.R.A. per mezzo di una Fiat Punto risultata rubata a Meda il 9 gennaio. Trattenuti per la notte nella stanza di sicurezza della stazione dei carabinieri di Biassono, sono stati giudicati stamattina con rito direttissimo.

Entrambi sono stati condannati a un anno di reclusione e a pagare 600 euro di multa. C.D., il più giovane dei due, essendo pregiudicato sconterà la pena in carcere, mentre a S.V. è stata sospesa la pena perché incensurato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno ai ladri della I.R.A., pena sospesa per uno dei due

MonzaToday è in caricamento