menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende a pugni il titolare del market per non pagare la spesa, arrestato

L'uomo è stato bloccato dai carabinieri grazie alle descrizioni fornite dai passanti. L'episodio è avvenuto a Cassano d'Adda

Ha acquistato alcuni generi alimentari in un minimarket ma non aveva alcuna intenzione di pagare e, per poter scappare, non ha esitato a picchiare il commerciante. Ma è stato bloccato grazie anche ai passanti e arrestato dai carabinieri. E' successo a Cassano d'Adda nel pomeriggio di mercoledì 30 ottobre.

Il protagonista è un uomo di 34 anni originario della Liberia, domiciliato a Cassano. Il 34enne è entrato nel minimarket e ha iniziato, normalmente, a fare la spesa. Ma, alla cassa, si è rifiutato di pagare e, poiché il titolare (un pakistano di 31 anni) ha cercato di impedirgli di uscire, lo ha picchiato con diversi pugni al volto. 

Il commerciante lo ha inseguito in strada ma il malvivente lo ha nuovamente picchiato, stavolta davanti ai passanti che, scattando alcune fotografie, hanno avvertito il numero di emergenza 112. Quando sono sopraggiunti i carabinieri, il 34enne si era già dato alla fuga. Ma, grazie alle descrizioni e anche alle immagini, i militari hanno capito chi potesse essere e lo hanno raggiunto a casa, arrestandolo e portandolo in camera di sicurezza. Il 34enne è stato poi giudicato giovedì mattina con il rito direttissimo e portato a San Vittore. 

Quanto al titolare del minimarket, è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Melzo: i medici lo hanno poi dimesso con sei giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento