Piccolo campione di nuoto vince ma i ladri gli rubano le medaglie in auto

Lo splendido risultato dopo una competizione a Riccione: una volta a Monza poi Tommaso, 13 anni, ha dovuto fare i conti con l'amara sorpresa del furto in auto

Al centro Tommaso insieme ad altri due piccoli atleti

Quando è salito sul podio del campionato nazionale di Nuoto Criteria Giovanili di Riccione mercoledì Tommaso Rosi Belliere, 13 anni, aveva il cuore pieno di gioia e ha indossato la medaglia per l'oro nella prova dei 50 m stile libero (categoria Ragazzi) con un magnifico tempo di 24"09 e per l'argento nei 100 m dorso con il sorriso stampato in faccia. Quei trofei, senza alcun valore economico ma importantissimi per lui, rappresentavano la sua piccola grande vittoria e il riconoscimento del suo impegno e dei suoi duri allenamenti con la società InSport di Vimercate. 

Peccato però che quelle medaglie Tommaso non sia riuscito a mostrarle quasi a nessuno perchè mercoledì sera, mentre rientrava con i suoi genitori dalla competizione e stava per tornare a casa a Vedano al Lambro, dove vive con la famiglia, ignoti malviventi hanno infranto il vetro dell'auto parcheggiata in strada nei pressi di via Lecco a Monza e gli hanno rubato i borsoni del nuoto, alcuni effetti personali e anche le medaglie. La vettura è rimasta parcheggiata pochissimo tempo, giusto il tempo di mangiare una pizza e festeggiare la vittoria. Tommaso, attarverso un appello pubblicato dal Corriere della Sera e rilanciato dalla società sportiva, chiede di riavere le sue medaglie, anche in forma anonima. 

Dalla società fanno sapere: "Siamo enormemente dispiaciuti per quanto capitato al nostro atleta e ci stiamo muovendo con la Federazione Nuoto per chiedere la possibilità di avere una replica della medaglia. Ma non sarà semplice".

Oltre a sperare che la Federazione Nuoto decida di intervenire per restituire al piccolo campione il riconoscimento che si è guadagnato con impegno e merito, ingiustamente sottrattogli da qualche balordo, la società ha rinnovato l'appello rivolto ai ladri o a chiunque sia giunto in possesso delle medaglie di Tommaso Rosi Belliere ad avere almeno "il sentimento di mettere in busta anonima la medaglia e recapitarla presso il Centro Sportivo IN SPORT di Vimercate in Via Degli Atleti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento