Fallisce il furto dell’affettatrice alla Caritas: arrestati i ladri "golosi"

A Paderno Dugnano

Hanno derubato la Caritas. Non esitando a portarsi via l’affettatrice del locale mensa, e a rendere più complicato il compito di distribuire pasti gustosi ai poveri. Ma il gesto doppiamente crudele dei ladri è stato punito dai carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano, che hanno arrestato per furto un uomo di 38 anni e il suo complice di 52, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Nonostante l’annoso curriculum di ladri, certificato da un fascicolo penale alto così, i banditi si sono mossi con mano pesante.

Hanno fatto un gran baccano per scassinare la porta della mensa, e poi ancora più chiasso per smontare l’affettatrice e infine un bel fracasso perfino per darsela a gambe. Così, quando sono usciti dalla Caritas di via Fante d’Italia, hanno trovato ad aspettarli i carabinieri, che li hanno sorpresi con l’affettatrice «in mano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento