Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Triante / Via Sempione

Rubano monopattino a scuola, incastrati dalle foto dei ragazzi (e dall'autocertificazione)

Due uomini 42enni monzesi sono stati denunciati dalla polizia di Stato. Per risalire ai responsabili agli agenti sono state utili le fotografie scattate dai ragazzi insieme alle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza

Un monopattino elettrico rubato dal parcheggio di una scuola a Monza e due denunce. La polizia di Stato ha individuato gli autori di un furto nella giormata di sabato 6 febbraio grazie alle fotografie scattate da alcuni studenti e alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

Tutto è iniziato fuori dal Mosè Bianchi, in zona Cavallotti, quando sabato mattina, i ragazzi hanno notato due uomini sospetti: uno è entrato all'interno dell'istituto, compilando anche una autocertificazione in cui riportava il nome reale e la propria anagrafica mentre il complice si è diretto nel parcheggio interno delle biciclette e con una tronchese ha rotto la catena di un monopattino elettrico, rubandolo. La scena non è passata inosservata agli studenti, alcuni dei quali hanno ripreso la scena con delle fotografie che sono poi finite nelle mani degli agenti.

Questi scatti - insieme alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza che mostravano anche la targa della vettura intestata a uno dei due - hanno consentito di individuare i due presunti autori. Poco dopo a casa di uno dei due uomini si sono presentati i poliziotti della Questura e per i due è scattata una denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano monopattino a scuola, incastrati dalle foto dei ragazzi (e dall'autocertificazione)

MonzaToday è in caricamento