Monza, furto in un negozio a due passi dal Duomo

Hanno forzato la porta d'ingresso con un grosso cacciavite e hanno portato via un bottino, tra vestiti, scarpe e accessori, di almeno 50mila euro

Il Duomo di Monza

E’ bastato un piccolo cacciavite per fare un grande bottino.

Martedì i ladri hanno colpito in centro Monza, forzando la porta di ingresso di un negozio di abbigliamento a due passi dal Duomo. Dopo essersi introdotti indisturbati, nonostante le numerose telecamere di sorveglianza presenti nella piazza e nei vicoli adiacenti, hanno portato via almeno 150 capi tra vestiti, scarpe, cappotti e accessori, per un furto totale di 50mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è trattato sicuramente di tre uomini e gli inquirenti sono ancora al lavoro per capire come abbiamo potuto agire indisturbati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento