Rubano un paio di occhiai da 200 euro: riconosciuti e arrestati grazie alle telecamere

È successo a Carnate, nei guai due uomini di 31 e 38 anni

Avrebbero rubato un paio di occhiali del valore di circa 200 euro dal negozio Ottica&ottica a Carnate e per i presunti autori del furto sono scattate le manette. Nei guai un 38enne residente a Muggiò (Brianza) e un 31enne residente a Lomagna (Lecco), entrambi nullafacenti e pregiudicati.

Il furto si era consumato lo scorso 5 giugno e i carabinieri sono arrivati ai presunti ladri attraverso le immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso. Attraverso le registrazioni gli investigatori hanno ricostruito il furto: il 38enne si sarebbe impossessato degli occhiali mentre il 31enne avrebbe coperto le mosse frapponendosi tra il compagno e il negoziante che nel frattempo era impegnato con altri due clienti. I due, inoltre, si sarebbero trattenuti nel negozio per oltre due ore.

Per il 38enne — come deciso dal tribunale di Monza — sono scattati gli arresti domiciliari, mentre il 31enne è scattato l'obbligo di dimora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento