Si rifà il guardaroba all’Oviesse ma esce senza pagare: picchia i vigilantes e i carabinieri

L'arresto a Lissone

Aveva rinnovato il guardaroba all’Oviesse di via Assunta, a Lissone. Ma, quando si è trovato di fronte alle casse, aveva cambiato strada, puntando verso l’uscita senza acquisti. Alle guardie della sicurezza però non è sfuggito che l’uomo aveva nascosto in un sacco pantaloni, magliette, camicie, calze, canottiere per un valore di circa 300 euro. Così, si sono messi all’inseguimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando è stato raggiunto, l’uomo ha malmenato i vigilantes, e poi pure i carabinieri giunti a dare una mano. Il 32enne, marocchino, senza fissa dimora, giovedì pomeriggio verso le sedici è stato arrestato per rapina impropria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento