Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Passerini

Tentano di borseggiare una cliente: due ladre fermate all'Oviesse

Si tratta di due giovanissime bulgare che sono entrate in azione nel negozio di via Passerini a Monza mercoledì mattina. Un addetto alla vigilanza le ha fermate e ha allertato la Polizia

Due giovanissime ragazze bulgare sono finite nei guai a Monza mercoledì mattina per aver tentato di rubare un portafogli a una cliente dell'Oviesse di via Passerini.

Le due hanno puntato la donna e le si sono avvicinate mentre la signora era intenta a fare acquisti, provando a sfilarle il portafogli dalla borsa.

A evitare che il furto andasse a buon fine è stato l'addetto alla vigilanza che è intervenuto bloccando le ladre.

Appena queste sono state scoperte hanno tentato la via della fuga, uscendo dal negozio.

Per loro ormai però era già troppo tardi perchè l'allerta al commissariato di viale Romagna era già scattato.

In seguito alla segnalazione fuori dal negozio è giunta una volante della polizia di stato che ha bloccato le due giovani.

Le ladre sono state accompagnate in commissariato e sono stati avviati una serie di accertamenti sul loro conto. 

A carico della più giovane delle due, una ragazza di 22 anni, è emerso un provvedimento di revoca della sospensione di un decreto di carcerazione per un furto aggravato commesso a Venezia per cui doveva ancora scontare una pena di 5 mesi e 28 giorni.

La ragazza è stata per questo motivo accompagnata in carcere mentre la sua "complice", 26 anni, si è beccata una denuncia per tentato furto aggravato in concorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di borseggiare una cliente: due ladre fermate all'Oviesse

MonzaToday è in caricamento