Si intrufola all’ospedale e ruba portafogli a un medico: 56enne nei guai

Per l'uomo, scoperto dai carabinieri, è scattata una denuncia. Il furto

E’ riuscito a intrufolarsi nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Desio e a rubare il portafogli dalla borsa di uno dei medici. Un uomo di 56 anni è stato denunciato per furto. L’episodio è accaduto martedì 25 giugno, nel pomeriggio.

Scoperto dai carabinieri di Desio grazie alle telecamere a circuito chiuso presenti nella struttura sanitaria, il ladro ha ammesso il furto e ha riconsegnato il portafogli alle forze dell’ordine. 

A causa di questo ravvedimento attivo, e per il fatto che era incensurato, il 56enne è riuscito a evitare il carcere. L’uomo non era un paziente e nemmeno un parente di un malato, ma era riuscito lo stesso a entrare nel reparto ospedaliero, mescolandosi tra i visitatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Misinto, aperto al traffico un nuovo tratto della provinciale Sp 152

  • Brugherio, mentre cena al ristorante l'auto da 50mila euro prende fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento