Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Rubano rame, cinque arresti a Monza e Limbiate

Il gruppo stava stoccando il rame, rubato in un cimitero del Vicentino, in un magazzino di Monza

Cinque persone sono state arrestate per un furto di rame. Tre romeni sono accusati di essere gli autori materiali, due italiani sarebbero invece i ricettatori. La polizia ha scoperto i tre romeni mentre stoccavano il rame in un magazzino di Monza: si tratta di Laurentiu S.C., 25 anni, residente nel Trevigiano così come Iulian C.C., 24 anni. Il terzo, il 48enne I.C., risiede invece in provincia di Como.

I due sospetti ricettatori, invece, risiedono a Limbiate: uno dei due, G.T., ha 47 anni ed è incensurato. L'altro, L.A., 43enne, ha precedenti.

Il furto è avvenuto al cimitero di Torri di Quartesolo, in provincia di Vicenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano rame, cinque arresti a Monza e Limbiate

MonzaToday è in caricamento