Sorpreso mentre ruba quindici chili di rame: arrestato cinquantenne

Sul conto dell'uomo, bosniaco, è emerso anche un ordine di carcerazione per diversi furto. L'arresto

Immagine di repertorio

E' stato sorpreso mentre tentava di allontanarsi con quindici chili di rame e diversi arnesi da scasso al seguito. A Rodano, nel milanese, domenica sera è finito in manette un cittadino bosniaco di 56 anni, arrestato dai carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda con l'accusa di tentato furto aggravato.

L'uomo, senza fissa dimora e con diversi precedenti alle spalle, è stato sorpreso nel corso di un sopralluogo all’ex polo chimico “SISAS” da tempo abbandonato: i militari lo hanno intercettato subito dopo aver appena prelevato quindici chili di rame. Dagli accertamenti è emerso anche l’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Milano nel 2016 per alcuni furti commessi nel 2010 e 2011 a Milano.

Al termine delle verifiche, l’arrestato e accompagnato a “San Vittore” ove dovrà scontare la pena di 8 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento