Ladri a scuola, spaccano il muro per rubare cinque euro alle macchinette

Il colpo all'istituto comprensivo Ugo Foscolo lo scorso weekend. I malviventi hanno preso d'assalto il distributore automatico di bevande

Tanto trambusto per pochi spiccioli.

I ladri nel weekend hanno preso di mira ancora le scuole monzesi e tra sabato e domenica, mentre l'istituto scolastico Bellani era chiuso, i malviventi hanno deciso di darsi da fare. Alcuni ignoti si sono introdotti nei locali dell'istituto comprensivo Ugo Foscolo attraverso un varco aperto nella parete esterna dell'edificio e poi hanno puntato al distributore automatico, saccheggiando i pochi euro che conteneva.

I ladri devono aver portato con sè alcuni attrezzi da lavoro e si sono messi all'opera per abbattere parte del muro esterno della scuola, riuscendo a raggiungere i locali. Qui, senza indugiare, i malvventi hanno scardinato la macchinetta per le bevande e hanno vuotato la cassetta con l'incasso, restando probabilmente amaramente delusi: all'interno c'erano solo cinque euro. In monete. 

Non è la prima volta che i malviventi colpiscono la scuola: l'episodio è stato denuncato alla polizia di Stato che ora indaga sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento