Arrestato mentre stava scaricando dall'auto la refurtiva

Duemila pacchetti di sigarette e oltre 600 gratta e vinci rubati nel Reggiano: preso un romeno a Carugate

Fermato un romeno

Aveva appena rubato (insieme a un complice) sigarette e gratta e vinci in provincia di Reggio Emilia, e stava scaricando la merce da una Volkswagen Golf (risultata rubata nel Bergamasco) davanti a una abitazione di Carugate. Ma i carabinieri di Como stavano tenendo sotto controllo la casa, dopo avere effettuato alcune indagini in seguito ad alcuni furti nel Comasco. E così hanno arrestato uno dei due, un romeno di 39 anni, riuscendo comunque a identificare e denunciare quello scappato.

I due avevano messo a segno una spaccata in un minimarket di Rubbianino di Quattro Castella, nel Reggiano, da dove avevano portato via duemila pacchetti di sigarette e oltre 600 "gratta e vinci", creando un danno di almeno 10 mila euro al negozio, nel quale erano penetrati dopo avere smontato una finestra, domenica notte intorno alle quattro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante l'allarme, i proprietari del negozio (riferisce Reggionline.com) non sono riusciti a bloccare i malviventi, ma ne hanno visti almeno quattro scappare via. Poi hanno tentato un furto in una tabaccheria di via Saccani, a Quattro Castella, senza successo. Successivamente i carabinieri locali, analizzando i filmati di videosorveglianza, sono riusciti a rintracciare la banda, fino all'arresto a Carugate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento