Per amore del whisky finisce al fresco, arrestato dopo un furto al supermercato

Arrestato a Seregno un marocchino di 31 anni

Per due bottiglie di whisky. Deciso a scolarsi un paio di fiaschi di super alcolici, un marocchino di 31 anni è finito in gattabuia. Il nordafricano ha fatto tutto ciò che era necessario per convincere gli addetti alla sicurezza del supermercato Simply di via Matteotti a Seregno e i carabinieri di Seregno a metterlo in cella.

Messi gli occhi addosso sulle costose bottiglie, il 31enne con l’abilità di Fregoli ha neutralizzato le placche anti taccheggio. Super sicure secondo il centro commerciale. Messe ko con un taglia unghie, dal nordafricano, in quattro secondi. Innervositi dalla nonchalance del furfante, i vigilantes hanno chiamato i carabinieri.

E in un lampo il marocchino ha fatto «carriera»: e da ladro si è tramutato in rapinatore. L’uomo infatti ha aggredito un addetto alla sicurezza, insultandolo e strattonandolo. Poi se l’è presa pure con i carabinieri. Quanto è bastato per arrestarlo per rapina impropria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento