Spaccata al distributore sulla Valassina, ladri in fuga con il bottino

Già a metà novembre un primo tentativo di rapina. Indagano gli agenti della polizia stradale di Seregno

Il primo colpo era andato male e lo scorso novembre i banditi erano stati costretti a una precipitosa fuga dopo essere stati scoperti in azione da un cliente. Ma la seconda volta la fortuna non è stata dalla parte del titolare del distributore Esso di Veduggio con Colzano, situato lungo la Valassina. 

Nella notte tra martedì e mercoledì i malviventi hanno colpito a bordo di una potente Bmw utilizzata come ariete. Dopo aver sfondato la saracinesca e la porta di ingresso dell'esercizio i ladri hanno puntato agli alcolici e hanno rubato cioccolato e bevande. Non sono riusciti invece a mettere le mani sulle sigarette che erano custodite in cassaforte. 

Poi, veloci come sono arrivati, i ladri sono fuggiti via. L'intero colpo è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza che ha visto la banda, quattro uomini in tutto, arrivare a bordo del mezzo e sfondare l'ingresso. Appena è scattato l'allarme sul posto è arrivato il personale addetto alla sorveglianza e gli agenti della polizia stradale di Seregno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagini in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento