"Abbiamo arrestato due ladri": finto poliziotto e tecnico del gas spariscono con soldi e gioielli

Il furto in via Tazzoli mercoledì pomeriggio. Due uomini hanno derubato una coppia di anziani poi riusciti a fuggire via

Hanno finto di essere un tecnico del gas e un poliziotto e hanno messo in scena una recita con tanto di "entrata" ad effetto al momento giusto. La truffa - che si è trasformata in un furto a tutti gli effetti - è stata consumata nel primo pomeriggio di mercoledì a Monza, in un appartamento di via Tazzoli ai danni di una coppia di 77 anni.

Mentre i proprietari rincasavano un uomo li ha attesi sul pianerottolo e, presentandosi come un tecnico del gas, munito di tesserino, è riuscito a introdursi nell'abitazione. Probabilmente mentre l'uomo armeggiava con il contatore in cucina, un secondo uomo sarebbe riuscito a introdursi in casa e si sarebbe diretto in camera da letto da dove avrebbe prelevato una cornice con una foto. 

Pochi minuti dopo poi quest'ultimo avrebbe suonato al campanello e, vestito con un cappotto scuro e un cappellino con la scritta "Polizia" si è qualificato come un appartenente alle forze dell'ordine, spiegando alla coppia che nel palazzo erano appena stati arrestati due ladri e mostrando loro la fotografia, dicendo che era stata trovata insieme alla refurtiva e chiedendo di controllare se in casa mancasse qualcosa. 

E' stato a quel punto che i due pensionati hanno rivelato ai due i luoghi dove custodivano denaro e gioielli e, pochi istanti dopo, dall'abitazione insieme ai due truffatori erano spariti anche 1500 euro di gioielli, una busta riposta sul cassettone della camera da letto con 700 euro e un'altra contenente 800 euro riposta in cucina.

Il finto poliziotto prima di uscire dall'abitazione avrebbe finto di fare una telefonata e di parlare con un ipotetico "maresciallo" dicendo di aver trovato la coppia derubata e invitando i due coniugi a presentarsi in commissariato per sporgere denuncia. Nell'appartamento poi sono intervenuti i poliziotti - quelli veri - che ora indagano sul furto. Purtroppo, come reso noto dalla Questura, non si tratta dell'unico episodioavvenuto con questa tecnica sul territorio e sono in corso accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento