Spaccata alla Wind di corso Milano: ladri in fuga

Hanno usato un'auto come ariete, hanno sfondato la vetrina del punto vendita di telefonia nel cuore di Monza e sono fuggiti: le immagini delle telecamere hanno ripreso tutto. Indagini in corso

Immagine di repertorio

In pochi attimi hanno sfondato la vetrina del punto vendita di telefonia Wind in corso Milano a Monza e hanno saccheggiato il negozio, fuggendo via dopo la devastazione.

A riprendere tutto però sono state le telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale che hanno immortalato la vettura posizionarsi e fare manovra, alcuni uomini con il volto travisato scendere e fare razzia.

L'episodio è avvenuto tra le 6 e le 6.30 di domenica mattina, nel cuore del capoluogo brianzolo deserto all'indomani del Ferragosto. Il forteo boato ha allarmato i residenti che hanno dato l'allarme. 

Sul posto sono arrivate le volanti della Polizia di Stato del commissariato di Monza che sta conducendo le indagini. 

Ingenti i danni provocati al negozio che ha le vetrine completamente distrutte. I ladri sono riusciti a fuggire con un bottino tecnologico del valore di diverse migliaia di euro. I malviventi hanno portato via telefoni cellulari e dispositivi per un valore di 4mila euro mentre è ancora in corso di quantificazione il valore degli accessori e delle schede rubate insieme ai cellulari.

Indagini in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento