Cronaca Stazione / Corso Milano

Spaccata alla Wind di corso Milano: ladri in fuga

Hanno usato un'auto come ariete, hanno sfondato la vetrina del punto vendita di telefonia nel cuore di Monza e sono fuggiti: le immagini delle telecamere hanno ripreso tutto. Indagini in corso

In pochi attimi hanno sfondato la vetrina del punto vendita di telefonia Wind in corso Milano a Monza e hanno saccheggiato il negozio, fuggendo via dopo la devastazione.

A riprendere tutto però sono state le telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale che hanno immortalato la vettura posizionarsi e fare manovra, alcuni uomini con il volto travisato scendere e fare razzia.

L'episodio è avvenuto tra le 6 e le 6.30 di domenica mattina, nel cuore del capoluogo brianzolo deserto all'indomani del Ferragosto. Il forteo boato ha allarmato i residenti che hanno dato l'allarme. 

Sul posto sono arrivate le volanti della Polizia di Stato del commissariato di Monza che sta conducendo le indagini. 

Ingenti i danni provocati al negozio che ha le vetrine completamente distrutte. I ladri sono riusciti a fuggire con un bottino tecnologico del valore di diverse migliaia di euro. I malviventi hanno portato via telefoni cellulari e dispositivi per un valore di 4mila euro mentre è ancora in corso di quantificazione il valore degli accessori e delle schede rubate insieme ai cellulari.

Indagini in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata alla Wind di corso Milano: ladri in fuga

MonzaToday è in caricamento