Furto in tabaccheria con una pistola giocattolo: ladri messi in fuga a bastonate

Ora è caccia ai rapinatori

Ha capito che la pistola con cui i rapinatori lo stavano minacciando era un’arma giocattolo. Così il titolare della Tabaccheria Morabito di Corso Milano a Barlassina non ci ha pensato due volte.

Ha impugnato una mazza di legno e ha preso a bastonate i malviventi. Spiazzati da tanta decisione, i banditi – entrambi con il volto nascosto da una sciarpa - sono battuti in ritirata. Uno è scappato, non senza essersi preso parecchie botte. L’altro ha approfittato della confusione ed è riuscito a portare via 150 euro in contanti. I due rapinatori sono riusciti a fuggire: uno aveva contusioni al capo e su tutto il corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora i carabinieri della compagnia di Seregno li stanno cercando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento