Folle gara di velocità tra motociclette, uomo travolto durante la 'corsa': centauri a processo

L'incidente lo scorso giugno. I due centauri a processo a breve. Le parole del sindaco

Andranno a processo i due motociclisti coinvolti nell'incidente avvenuto lo scorso 22 giugno a Sesto San Giovanni, quando una moto e una bici si erano schiantate tra loro a causa di una precedenza mancata. Dopo un lungo lavoro di analisi e ricostruzione, racconta giovedì il sindaco Roberto Di Stefano, gli agenti della polizia locale hanno definitivamente accertato e dimostrato che dietro quello schianto non c'era un semplice imprudenza, ma una vera e propria folle gara di velocità in pieno giorno. 

Decisive sono state le immagini di una telecamera di video sorveglianza, che mostrano i due centauri arrivare impennando per poi passare col rosso al semaforo fino al tremendo schianto, violentissimo. 

"Come possiamo definire chi si mette a gareggiare in velocità, in mezzo al traffico della strada, rischiando di mettere a repentaglio la vita degli altri?", la domanda retorica del primo cittadino di Sesto, che sulla sua pagina Facebook ha condiviso le immagini dell'incidente. "In questo video potete vedere la dinamica del brutto incidente che si è verificato lo scorso giugno in via Di Vittorio a Sesto San Giovanni. I due motociclisti che hanno superato ad alta velocità il semaforo rosso sono stati denunciati dalla nostra Polizia Locale per il reato commesso, previsto dal Codice della Strada".

"L’uomo che è stato centrato in pieno da una delle due moto ha riportato lesioni gravi per il forte impatto, ma non è mai stato in pericolo di vita. Ora ci sarà il processo e i due motociclisti rischiano la sospensione della patente", ha proseguito il sindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Importantissimo si è rivelato il supporto delle telecamere ai fini della ricostruzione della dinamica dell’incidente. Ringrazio la Polizia Locale per le indagini svolte, come sempre, con grande professionalità", ha concluso Di Stefano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento