Cronaca

Garden Therapy, a Monza si combatte l'Alzheimer con piante e fiori

Parte il 31 marzo l'iniziativa promossa dal Comune di Monza, dall'associazione ricerca Alzheimer di Lissone, da Assiort (associazione che promuove l'ortoterapia) e dall'Università Milano-Bicocca

Giardinaggio e floricultura per fornire occasioni di attività e socialità agli anziani e contemporaneamente prevenire e intervenire in tempo di fronte al manifestarsi di patologie neuro degenerative.

A Monza a fine marzo prende il via Garden Therapy, la nuova iniziativa promossa dal Comune di Monza, presso il nuovo centro civico Cederna, e dall’associazione ricerca Alzheimer di Lissone, da Assiort (associazione che promuove l'ortoterapia) e dall’Università Milano-Bicocca.

Le persone anziane che aderiranno saranno coinvolte in attività di giardinaggio e florovivaistiche sotto la supervisione di un ortoterapista presso il centro civico seguendo gli insegnamenti di un gruppo di volontari e da ricercatori dell’Università intenti a monitorarne il comportamento e l’insorgenza di eventuali sintomi. Il corso prevede un vero a proprio training per stimolare, attraverso la pratica ortoterapica, attenzione, memoria, ragionamento logico e pianificazione.

“Si tratta di un’importante iniziativa di prevenzione – commenta il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali Cherubina Bertola – che abbiamo subito condiviso con i ricercatori convinti che sia importante dal punto di vista sanitario ma anche perché consente allo stesso tempo di offrire ulteriori occasioni di attività e socialità a persone che spesso hanno ancora molto da dare e tanta voglia di fare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garden Therapy, a Monza si combatte l'Alzheimer con piante e fiori

MonzaToday è in caricamento