Ciro torna a casa dopo un anno grazie a Facebook

L'emozionante storia di un micio che si è perso a Monza dopo essere caduto dal balcone ritrovato a distanza di un anno dalla sua padrona grazie a un post su Facebook

In foto Ciro (Foto da Fb, Gattolandia Onlus)

Una storia come se ne sentono tante ma con una differenza: Facebook non ha fatto ritrovare in rete amici d’infanzia perduti di vista ma ha riportato Ciro dalla sua famiglia.

Ciro è un micio bianco e nero, che un giorno a Monza accidentalmente è caduto dal balcone e si è perso per il quartiere.

La padrona ha provato a cercarlo ovunque ma il gatto si era allontanato e un giorno, dopo aver perso le speranze di riaverlo a casa, ha visto una sua foto in un’inserzione su Facebook postata dal rifugio Gattolandia.

Una vicenda a lieto fine grazie al social network e alla disponibilità di una volontaria del centro che ha trovato Ciro, l’ha accudito e ha cercato di trovargli una sistemazione.

Ma gli undici mesi passati da Ciro nel rifugio sono serviti perché il destino facesse il suo corso e riportasse il piccolo a casa.

"Quando la proprietaria è arrivata e l’ha chiamato, Ciro, il micione si è illuminato e s’è tirato su. Un’emozione irripetibile, per tutte noi" racconta una volontaria di Gattolandia che ha assistito alla scena, secondo quanto riferisce il Corriere Milano.

La padrona infatti dopo aver letto l’inserzione si è precipitata al rifugio e lo ha chiamato per nome ed è bastata quella voce amica per farlo girare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento