Villasanta, restituisce portafogli con 320 euro. "Solo senso del dovere"

Michela, titolare della gelateria "La Cadorina" di fronte alla chiesa di sant'Anastasia non vuole sentire parlare di ricompense

Michela, titolare della gelateria "La Cadorina"

VILLASANTA - Gli ultimi sprazzi di estate, il caldo di un sabato pomeriggio e la voglia di un gelato vicino casa. Ma il 30 enne villasantese non si era accorto di aver dimenticato sul bancone il portafogli con 320 euro, la carta di credito, e il bancomat, oltre a tutti i documenti. E' stata la gelataia a chiamare la polizia locale senza pensarci un attimo. "Gli agenti in servizio sabato pomeriggio mi hanno rintracciato sul cellulare per avvisarmi che avevano il mio portafogli - racconta il giovane  -  Sono stati davvero gentili, e alla fine ci abbiamo riso su. Mi hanno spiegato che sono risaliti al mio numero di cellulare dopo una rapida indagine, chiamando la videoteca vicino casa". Nel giro di un'ora il portafogli era recuperato. Michela Nanni, la titolare della gelateria "la Cadorina" di fronte alla chiesa di via Confalonieri  non vuole sentire parlare di ringraziamenti nè ricompense. "L'ho fatto per senso del dovere, ci mancherebbe altro!". Una bella notizia non può che far piacere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento