rotate-mobile
Cronaca

Giallo zafferano e blu "spirulina", in Brianza il gelato per aiutare chi fugge dalla guerra

Due gusti ispirati ai colori dell'Ucraina per sostenere una campagna di aiuto di Emergency

Il giallo dello zafferano profumato dagli amaretti e il blu dell'alga spirulina. Un connubio di dolcezza e sapori per rendere omaggio, anche con i colori, all'Ucraina e lanciare un messaggio di pace. Anche Monza e la Brianza hanno aderito all'iniziativa "Un gelato per l'Ucraina" per sostenere le iniziative a favore della popolazione in fuga dalla guerra.

Un piccolo gesto di solidarietà che può fare la differenza. A Seregno, Monza e Cogliate a promuovere la campagna solidale è stata la storica gelateria "L'Albero dei Gelati", da poco insignita di un nuovo riconoscimento per l'eccellenza del suo prodotto. "Abbiamo aderito all’iniziativa Un Gelato per l'Ucraina" spiegano sui social. "A partire da sabato troverete nella nostra vetrina dei gelati due gusti ispirati al colore della bandiera ucraina: il giallo dello Zafferano e Amaretti e il blu della nostra Spirulina. Venite in gelateria (Seregno,Monza e Cogliate) nel weekend, e scegliete almeno uno dei due gusti. Più gelato venderemo, più doneremo ad Emergency" hanno annunciato. "Stop a questa guerra assurda". 

Le migliori gelaterie di Monza e Brianza

L'iniziativa e le gelaterie aderenti

L’iniziativa è stata lanciata il 14 marzo al Sigep di Rimini durante l’evento dedicato alla consegna dei Tre Coni da parte del Gambero Rosso. E così da sabato 19 marzo le gelaterie aderenti proporranno due gusti ispirati al Paese adesso bersagliato dalle bombe e dagli attacchi. L'incasso relativo alle donazioni landrà a sostenere la campagna a supporto dell’Ucraina promossa da Emergency. "Le gelaterie italiane unite nel segno della pace: è stata scelta una giornata simbolica, quella del 19 marzo - un sabato, giorno di maggiore affluenza in gelateria- in cui si celebra la festa del papà, per lanciare una campagna di raccolta fondi nazionale a sostegno della popolazione Ucraina colpita nelle ultime settimane dalla guerra. E' un gesto simbolico che speriamo si allarghi anche ad altre categorie del settore per supportare l'emergenza umanitaria e sostenere la ricostruzione" spiegano gli organizzatori.

Per consultare la mappa delle gelaterie coinvolte è stata creata una pagina dedicata (www.ungelatoperlucraina.it) dove è possibile, per il cliente, conoscere la gelateria del proprio territorio che ha aderito alla raccolta benefica, per il gelatiere, sottoscrivere l’adesione, scaricare la locandina personalizzabile con il proprio logo, ed eventualmente scaricare le ricette, messe a disposizione, dei due gusti dedicati che richiamano nella cromia i colori della bandiera Ucraina: al fine di creare un evento diffuso cui, ci si augura, possano agganciarsi anche altri professionisti del settore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo zafferano e blu "spirulina", in Brianza il gelato per aiutare chi fugge dalla guerra

MonzaToday è in caricamento