Vendono generatori elettrici contraffatti nel parcheggio: due denunce a Carate Brianza

Nei guai sono finiti due cittadini italiani di 57 e 54 anni

Vendevano generatori elettrici con lo stemma di una nota azienda giapponese su una bancarella in un parcheggio, a Carate Brianza. Ma quando i carabinieri della compagnia di Seregno sono passati vicino a un negozio di una catena di commerciale di ferramenta e si sono accorti della postazione di vendita tra gli stalli delle auto in sosta hanno deciso di approfondire il controllo.

E i militari hanno scoperto che i due venditori ambulanti, due uomini italiani di 57 e 54 anni, entrambi con precedenti penali, in realtà proponevano in vendita ai clienti a un prezzo vantaggioso un prodotto di marca cinese a cui avevano apposto un logo che non gli apparteneva. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta la merce è stata sequestrata e i due sono stati denunciati per ricettazione e commercio di beni contraffatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento