rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Libertà / Via Gaetano Annoni, 14

L'ex campione monzese Gianni Bugno investito da una moto al Parco di Monza

L'ex ciclista stava camminando a piedi quando è avvenuto l'investimento: "Potevo restarci secco"

Brutta disavventura per l'ex campione di ciclismo Gianni Bugno. L'atleta nato in Svizzera a da sempre monzese d'adozione che ha collezionato 72 vittorie in sella durante la carriera, venerdì pomeriggio, è stato investito da una moto nei pressi del Parco di Monza.

A raccontare l'accaduto è stato lo stesso Bugno con alcune dichiarazioni rilasciate a quotidiani sportivi in serata. L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 e a investire il cicilsta - che in quel momento stava camminando a piedi - sarebbe stata una Harley-Davidson. I soccorsi sono intervenuti in via Annoni con un'ambulanza e un'automedica del 118 preallertate in codice rosso: Bugno, 58 anni, è stato accompagnato all'ospedale San Gerardo di Monza in codice verde. Secondo quanto poi riferito il due volte campione del mondo è stato medicato con dieci punti di sutura alla tibia sinistra.

“Ero nelle vicinanze del Parco di Monza e stavo attraversando la strada con una lunga fila di macchine ferme, quando una Harley-Davidson è sopraggiunta all’improvviso sorpassando le vetture e mi ha preso in pieno. La botta è stata forte, ma nel complesso mi è ancora andata bene. Potevo restarci secco, invece me la sono cavata con dieci punti di sutura alla tibia sinistra, medicata al pronto soccorso del San Gerardo di Monza” ha raccontato alla Gazzetta dello Sport Bugno poche ore dopo l'investimento.

Chi è Gianni Bugno

Cinquantotto anni, nato in Svizzera ma monzese da sempre, Gianni Bugno è un ex ciclista professionista, campione del mondo su strada nel 1992 e 1993. In carriera ha colezionato 72 vittorie e nove vittorie di tappa al Giro d'Italia. Significativi i risultati collezionati anche al Tour de France e due alla Vuelta a España. Vinse una Milano-Sanremo, un Giro delle Fiandre, una Milano-Torino e un Giro dell'Emilia. Tra il 1990 e il 1991 fu inoltre numero uno della classifica mondiale UCI.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex campione monzese Gianni Bugno investito da una moto al Parco di Monza

MonzaToday è in caricamento