Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Villa Reale

Giardini Reali a pagamento: il Comitato chiede una petizione

Il Comitato "La villa è anche mia" ha chiesto alla cittadinanza di esprimersi in merito alla decisione dell'amministrazione comunale poichè poichè un parco pubblico è dei cittadini

Per alcuni è la soluzione giusta per tenere lontano i malintenzionati e mettere fine al degrado che caratterizza un’area così bella, per altri il pagamento dell’entrata ai giardini reali rappresenta una minaccia al concetto di parco pubblico.

Una soluzione estrema che era nell’aria già da un po’ di fronte a cui però, inevitabile e puntuale, si è scatenata la polemica.

Il Comitato “La villa è anche mia” si è mobilitato per una petizione ritenendo che poiché i giardini sono pubblici debba essere la cittadinanza a decidere sulla loro sorte.

Sul sito del Comitato si legge “Poiché i Giardini della Villa appartengono alla cittadinanza, chiediamo che sia il pubblico a decidere se i Giardini debbano essere a pagamento, ed eventualmente in quali termini, oppure se debbano continuare ad essere fruiti gratuitamente dal legittimo proprietario, il pubblico appunto”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardini Reali a pagamento: il Comitato chiede una petizione

MonzaToday è in caricamento