rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Stazione / Via Artigianelli

Monza, pusher aggredisce i poliziotti che tentano di fermarlo: arrestato 23enne

È successo nella serata di venerdì 27 luglio. Nei guai un 23enne nigeriano

Aveva in tasca poco più di 14 grammi tra hashish e marijuana e quando i poliziotti hanno tentato di fermarlo è scappato. Appena è stato raggiunto ha tirato una gomitata a un agente per cercare di guadagnare la fuga, ma per lui sono scattate le manette con l'accusa di resistenza, violenza e lesione a pubblico ufficiale; non solo: è stato indagato anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È successo nella serata di venerdì 27 luglio a Monza, nei guai un nigeriano di 23 anni, in Italia con un permesso di soggiorno per asilo politico.

Tutto è accaduto intorno alle 22 all’interno dei giardini degli Artigianelli di Monza. Il 23enne, come riportato in una nota diramata dal commissariato, ha attirato l'attenzione dei poliziotti mentre confabulava con altri giovani tra le panchine del pacchetto. 

Appena si sono avvicinati è scappato cercando di far perdere le sue tracce, non prima di aver gettato a terra la droga e un bilancino. È stato inseguito e bloccato, ma nella circostanza ha colpito con delle gomitate un agente. E per lui è scattato l'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, pusher aggredisce i poliziotti che tentano di fermarlo: arrestato 23enne

MonzaToday è in caricamento