Giochi e nuovi arredi nel reparto di Pediatria di Desio grazie a una gara di solidarietà

La consegna delle lavagne e dei giochi è avvenuta mercoledì pomeriggio. L'iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione di volontari e mamme

La consegna degli arredi

Giochi, pastelli colorati, lavagne con gessetti e tavolini da disegno. La pediatria dell’ospedale di Desio cambia volto e diventa sempre più a misura di bambino grazie a una gara di solidarietà che ha incontrato la partecipazione di tante persone a favore dei più piccoli. Mercoledì pomeriggio sono stati consegnati gli arredi nella sala d’aspetto dell’ambulatorio di pediatria al terzo piano dell’ospedale di Desio, acquistati grazie alle vendite delle hobbiste e al lavoro dei volontari.

A dare il via all’iniziativa di raccolta fondi è stato lo staff del Level Bar di via Forlanini 71 a Desio che il 29 novembre 2015 ha organizzato un mercatino di Natale in collaborazione con l’Unione Società Sportive Muggioresi, la partecipazione di mamme e volontarie di Desio e l’aiuto di altre attività commerciali, la caffetteria Vivi il Dolce, Giussani Abbigliamento e Wine Monkeys enoteca online.

“Ci siamo messi a disposizione della collettività, in particolare dei bambini – spiega Sabrina Magnaldi Chacon del Level Bar - nella speranza di poterci rendere nuovamente utili. Siamo felici di aver portato a termine questa iniziativa per alleggerire l’attesa dei piccoli pazienti”.

“È importante che i bambini, in una situazione delicata come l’esperienza di una visita in ospedale – dichiara il Direttore generale della ASST di Monza Matteo Stocco – trovino un ambiente familiare e confortevole. Ringraziamo quindi tutti coloro che hanno contribuito ad aiutarci nel raggiungere questo obiettivo, facilitando la permanenza nella sala d’aspetto dei bambini e dei loro genitori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

osp8-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento