Rispetto delle regole e dei valori attraverso lo Sport, partite dedicate all'Associazione Vittime del Dovere

Le giornate di campionato di serie A TIM del 28, 29 e 30 aprile saranno dedicate all'Associazione Vittime del Dovere: in tutti gli stadi di Serie A TIM riecheggerà il messaggio della onlus monzese che è nata per iniziativa di parenti di appartenenti alle Forze dell'Ordine morti o rimasti invalidi per servire lo Stato

Uno striscione dell'Associazione esposto in campo

Il campo come metafora della vita.

Un terreno di gioco e di scontro, un suolo su cui cadere e da cui rialzarsi a testa alta rispettando gli altri, le regole e i valori.

Per l'ennesimo anno l'Associazione monzese Vittime del Dovere in collaborazione con la Lega Serie A e il patrocinio dell’Associazione Italiana Arbitri propone per le giornate di campionato di serie A TIM del 28, 29 e 30 aprile 2015 la "Giornata Vittime del Dovere". 

Negli stadi italiani in occasione delle partite di calcio che si disputeranno durante il turno infrasettimale farà capolino uno striscione al centro del campo di gioco, ci sarà la proiezione di un video sul maxi schermo e la lettura di un messaggio da parte dello speaker.

L’Associazione monzese ha carattere nazionale e conta più di 500 famiglie: i membri si impegnano da anni per ricordare chi ha sacrificato la propria vita per la Nazione, sostenere e tutelare i congiunti delle vittime e promuovere progetti di educazione alla cittadinanza e alla legalità nelle scuole.

Grazie a questa Giornata il messaggio dell'Associazione risuonerà negli stadi e arriverà a moltissime persone, guardando soprattutto ai giovani per stimolarli a una competizione sana, al rispetto delle regole e dei valori che le divise rappresentano.

Di seguito il messaggio che verrà letto negli stadi.

"La giornata odierna è dedicata alle Vittime del Dovere. L’Associazione di volontariato Onlus Vittime del Dovere nasce per iniziativa di vedove, orfani, invalidi e genitori di Servitori dello Stato, appartenenti alle Forze dell’Ordine, alle Forze Armate e alla Magistratura, caduti o rimasti invalidi per servire la Nazione. Grazie a questa Giornata le nostre famiglie e il mondo del calcio saranno uniti per rendere omaggio alla memoria delle Vittime del Dovere, uomini e donne che rappresentano il patrimonio etico del nostro Paese e per valorizzare l’impegno che quotidianamente le Forze di Pubblica Sicurezza svolgono al servizio della collettività. La vita è come lo sport: passione e rispetto per le regole. Entra anche tu nella squadra della legalità, la vittoria sarà di tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento