Cronaca

Giovani musulmani nel registro delle associazioni: il comune da l’ok

L'amministrazione ha ratificato l'ingresso de I Giovani Musulmani d'Italia nel registro delle associazioni monzese. L'obiettivo è favorire l'integrazione attraverso un contratto più stretto con il territorio

Il Comune di Monza

MONZA - Con una determina dirigenziale il Comune di Monza ha acconsentito all’ingresso dell’associazione  Giovani Musulmani d’Italia nel registro delle associazioni monzese. La richiesta di iscrizione è stata avanzata dal presidente stesso Amr Hussein, specificando che l’associazione, costituita con atto datato 6 giugno 2005, sede legale in Milano in viale Monza 50, ha la sede operativa a Monza nei locali dell’ex circoscrizione 2 di Via Michelangelo Buonarroti 115.

“L’ appartenenza a due culture, quella di origine e quella in cui la gran parte di essi e? cresciuta, viene sostenuta come valore aggiunto – dice la determina-. I giovani soci fondatori ritengono che possa essere utile lavorare tra pari, soprattutto nella fase iniziale dove lo spaesamento puo? creare problemi a scuola, in famiglia, per strada, nei luoghi pubblici. Sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’integrazione attraverso iniziative, incontri periodici, dibattiti, laboratori di vario genere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani musulmani nel registro delle associazioni: il comune da l’ok

MonzaToday è in caricamento