Tragedia sul Monte Rosa, brianzolo travolto da una scarica di sassi: morto Giovanni Menin

È successo nel pomeriggio di martedì 28 agosto: inutili le operazioni di soccorso

Un alpinista brianzolo di 63 anni, Giovanni Menin, è morto nella giornata di martedì 28 agosto sul massiccio del Monte Rosa dopo essere stato travolto da una scarica di sassi. L'incidente è avvenuto intorno alle 13 mentre l'uomo, insieme a una coppia di amici, si trovava nei pressi della via normale alla Punta Giordani, a 3.600 metri.

Secondo una prima ricostruzione il terzetto è stato sfiorato da una prima scarica di sassi e, spaventati, hanno deciso di allontanarsi dall'itinerario principale. Arrivati a 3.600 metri di quota gli alpinisti sono stati travolti da una seconda scarica che ha ucciso Giovanni Menin e ferito alla caviglia l'amica. Illeso, invece, il marito. Sono subito scattati i soccorsi, ma per il 63enne — residente a Monza — è stato tutto inutile: le operazioni di recupero del corpo, inoltre, sono state particolarmente complicate a causa dei continui distacchi di rocce dalla parete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da alcuni giorni sono frequenti le scariche di sassi sulle Alpi a causa del caldo in quota. Nella notte tra domenica e lunedì 27 agosto due scalatori — uno di Firenze e uno di Milano — sono stati feriti sulla cresta del Brouillard mentre erano diretti verso la vetta del Monte Bianco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento