Cronaca Desio

'Ndrangheta: arrestato a Desio presunto boss 27 enne

Il blitz è scattato nel pomeriggio di domenica su ordine della magistratura di Reggio Calabria

DESIO - Era ricercato dallo scorso febbraio per detenzione e spaccio di stupefacenti: i carabinieri di Desio hanno arrestato Giovanni Minniti, 27 anni, presunto boss affiliato alla cosca Iamonte di Melito Porto Salvo (RC). Minniti è stato bloccato nel pomeriggio di domenica  in un appartamento del centro di Desio, dove aveva trovato rifugio. L'uomo era destinatario, assieme ad altre 64 persone, di un provvedimento di custodia cautelare emesso dal Gip di Reggio Calabria.  Nei giorni scorsi a Monza una vasta operazione anti-camorra aveva portato in carcere numerose persone, tra cui un ex assessore: dalle indagini era emerso che nel capoluogo comandavano i napoletani, mentre in Brianza erano le 'ndrine calabresi a spadroneggiare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ndrangheta: arrestato a Desio presunto boss 27 enne

MonzaToday è in caricamento