Incidente in montagna: morto Giuseppe Moneta di Vedano al Lambro

L'uomo sembra sia scivolato all'improvviso mentre percorreva il sentiero delle Orobie, sopra Cassiglio

Nulla da fare per l'uomo

L'escursionista deceduto in val Stabina (alta val Brembana) era di Vedano al Lambro. Si chiamava Giuseppe Moneta e aveva 42 anni. Stava camminando insieme a un suo conoscente. Si trovava più o meno a quota 1.200 metri, verso il passo Baciamorti, quando è precipitato all'improvviso in un canalone ed è morto sul colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il soccorso, arrivato con l'elicottero del 118 e una squadra di soccorso alpino, è stato purtroppo inutile. Dai primi riscontri sembra che il sentiero delle Orobie, che i due amici stavano percorrendo, fosse a tratti ghiacciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento