rotate-mobile
Cronaca Limbiate

Tragedia a Limbiate, cade e annega nel Villoresi mentre pesca: morto Giuseppe Pusateri

L'uomo è scivolato dentro al canale mentre stava pescando, forse a causa di un malore

È uscito di casa all’alba per andare a pescare. Un’abitudine che aveva spesso. Domenica 23 settembre però è stata l’ultima volta: Giuseppe Pusateri, 79 anni, pensionato di Limbiate, non è più tornato a casa. Con ogni probabilità l’anziano ha avuto un malore ed è scivolato nel canale Villoresi, morendo annegato. I vigili del fuoco nel tardo pomeriggio di ieri hanno ripescato il suo corpo poco più avanti da via Campari, dove aveva parcheggiato la sua vecchia Fiat Punto. 

L’allarme è scattato domenica poco dopo le 14, quando il 79enne non è tornato per il pranzo, come faceva da sempre. Sono iniziate le ricerche, attivate dai carabinieri di Desio e dai vigili del fuoco di Lazzate. Poco prima delle 18 la tragica scoperta: Pusateri era annegato e il suo corpo è stato ripescato dalle acque del Villoresi a Paderno Dugnano. I militari hanno escluso che il pensionato possa essere stato ucciso. Assai improbabile anche l’ipotesi di un suicidio. L’autopsia, disposta sul corpo, scioglierà ogni dubbio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Limbiate, cade e annega nel Villoresi mentre pesca: morto Giuseppe Pusateri

MonzaToday è in caricamento