Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Meda

Attentato di Tunisi, allestita la camera ardente a Meda per Giuseppina Biella

Lunedì mattina nel comune brianzolo dove la vittima risiedeva con il marito è stata allestita la camera ardente: "Non portate fiori"

Mercoledì alle ore 14 si terranno i funerali di Giuseppina Biella, la donna brianzola di 72 anni, rimasta vittima dell'attentato al museo del Bardo di Tunisi.

Lunedì mattina è stata allestita la camera ardente per la donna presso il santuario della cittadina dove in tanti nei giorni scorsi hanno dimostrato solidarietà e vicinanza alla famiglia anche attraverso la fiaccolata in memoria della donna che si è tenuta domenica sera.

Sabato le salme delle quattro vittime italiane sono rientrate in Paese, ad accoglierle, a Ciampino, anche il premier Renzi.

Sul Boeing 767dell'Aeronautica Militare c'era anche il cadavere di Giuseppina Biella, partita insieme al marito per quella crociera che avrebbe dovuto mettere una pietra sopra al passato e farli ricominciare una nuova vita, insieme.

La salma della donna, che era residente a Meda insieme al marito scampato al'attentato, è poi rientrata in città: alla funzione funebre mercoledì dovrebbe partecipare anche il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni.

"La famiglia ha espressamente chiesto di non portare fiori ma devolvere fondi per il restauro dell'organo del Santuario" fa sapere ai concittadini attraverso un appello su Facebook, una donna vicina alla famiglia della vittima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato di Tunisi, allestita la camera ardente a Meda per Giuseppina Biella

MonzaToday è in caricamento