menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A quanto pare, l'uomo non era un "semplice" maestro di tennis, ma un estorsore in piena regola

A quanto pare, l'uomo non era un "semplice" maestro di tennis, ma un estorsore in piena regola

Estorce 30mila euro all'allieva: Giussano, arrestato maestro di tennis

L'abito non fa il monaco, avvisa il proverbio. Ne sa qualcosa una 51enne di Giussano che per farsi passare qualche "sfizio" si è rivolta alla persona sbagliata. Che sembrava un maestro di tennis, e invece era un estorsore.

GIUSSANO - Aveva chiesto un prestito di 6.500 euro all'istruttore di tennis all'insaputa del marito: motivazione ufficiale, per aprire una piccola attività. In realtà quei soldi servivano a concedersi qualche "sfizio" di lusso.

Peccato che l'uomo, tanto gentile e disponibile in apparenza, dietro le vesti del maestro di tennis mascherasse l'indole dello strozzino. In pochi mesi, da settembre, la donna, una 51enne di Giussano, aveva maturato un debito di 30mila euro.

LA DENUNCIA - Disperata, non le è rimasto altro che raccontare la verità ai carabinieri di Seregno e denunciare il suo estorsore. Nei guai è finito un bellimbusto di 43 anni, incensurato e sposato, arrestato in flagranza di reato martedì per estorsione e minacce gravi. Stando a quanto si apprende,  avrebbe anche costretto la donna a firmare delle cambiali per garantirsi la restituzione del prestito, maggiorato di una sostanziosa quota di interessi. Una cosa è certa: adesso rischia di stare lontano dai campi di gioco per un bel pezzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento