I genitori non gli danno i soldi, lui li minaccia e li picchia: 41enne arrestato dai carabinieri

È successo a Giussano, in Brianza. Nei guai un uomo di 41 anni

Immagine repertorio

Prima le minacce, poi le botte. È stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia dopo che aveva picchiato i genitori, una coppia di 69 e 67 anni. È successo nella serata di domenica a Giussano, in Brianza. Nei guai un operaio di 41 anni, già noto alla giustizia. La notizia è stata diramata dal comando provinciale dell'Arma con una nota.

Alla base della violenza — secondo quanto reso noto dai militari — una discussione per del denaro: l'uomo, ubriaco, ha picchiato la madre e il padre che gli avevano negato i soldi. All'arrivo dei carabinieri si è scagliato contro di loro cercando di scappare, ma è stato tutto inutile.

Non era la prima volta: secondo quanto hanno riferito i genitori ai carabinieri analoghi comportamenti si erano ripetuti di frequente nelle ultime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • Cambio di insegna da Rex a Unes, in Brianza aprono i battenti quattro nuovi supermercati

  • Il gelato più buono ha il sapore di Monza: l'Albero ancora nella classifica del Gambero Rosso

Torna su
MonzaToday è in caricamento