Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Giussano

Con le dosi di droga tra le auto davanti alla chiesa scappa in bici dai carabinieri: denunciato 30enne

I fatti a Giussano. Il giovane, 30enne comasco, è stato raggiunto e denunciato. A suo carico anche un foglio di via dal comune che aveva violato

Hanno notato un volto "conosciuto", proprio perchè già colpito da foglio di via dal comune, tra le auto parcheggiate davanti a una chiesa, a Giussano. E hanno approfondito il controllo. E così mercoledì pomeriggio a Giussano, durante un servizio di prevenzione e contrasto allo spaccio di droga nell'area del laghetto - zona nota come luogo di scambio di stupefacente - i carabinieri hanno fermato un 30enne residente ad Arosio che era in sella alla sua bici.

La fuga e la denuncia

Al momento del controllo, anziché mostrare i documenti, sapendo che con la sua presenza nel comune di Giussano stava violando il foglio di via obbligatorio, il 30enne ha iniziato a pedalare per scappare ma è stato subito raggiunto. Uno dei militari è sceso dalla pattuglia e lo ha inseguito a piedi dentro il boschetto che si trova a ridosso del laghetto. Raggiunto e perquisito, è stato trovato in possesso di due dosi di hashish.

Il giovane, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e sottoposto al foglio di via obbligatorio dal comune di Giussano con scadenza a giorni, è stato denunciato per resistenza a p.u. aggravata dall'aver commesso il reato per eseguirne od occultarne un altro e violazione degli obblighi del foglio di via obbligatorio. Inoltre il 30enne ha rifiutato di sottoporsi al test antidroga e, nella circostanza, ha ammesso di aver poco prima fumato dello stupefacente motivo per cui è stato denunciato anche per guida sotto l’effetto di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con le dosi di droga tra le auto davanti alla chiesa scappa in bici dai carabinieri: denunciato 30enne

MonzaToday è in caricamento